Forte Mero – Forte Zaccarana

(Average 0 of 0 Ratings)

Vedi itinerario nr. 5 Raggiungere il Passo del Tonale in automobile e raggiungere lo storico Ospizio San Bartolomeo (m. 1971) dove si giunge ad un bivio. La strada sulla destra, non percorribile in auto, in circa 45 min. porta a Forte Mero (m.1840), ex fortificazione austro-ungarica realizzato tra il 1911 e il 1913. Qui si può […]

Vedi itinerario nr. 5

Raggiungere il Passo del Tonale in automobile e raggiungere lo storico Ospizio San Bartolomeo (m. 1971) dove si giunge ad un bivio.

La strada sulla destra, non percorribile in auto, in circa 45 min. porta a Forte Mero (m.1840), ex fortificazione austro-ungarica realizzato tra il 1911 e il 1913. Qui si può trovare un’area attrezzata per pic-nic.

Da Forte Mero, il Forte Zaccarana (m.2096), realizzato tra il 1907 e il 1913, si raggiunge in mezz’ora circa camminando su strada forestale fino al bivio per poi proseguire sulla strada militare dell’epoca. Al bivio è interessante notare i ruderi delle caserme di Strino, villaggio militare austro-ungarico all’epoca composto da caserme, magazzini e un ospedale da campo. Punto panoramico di rara bellezza, dal Zaccarana si possono ammirare come imponenti come la Busazza, il maestoso scenario della Presanella, le creste del Monticelli, l’ampia sella del Tonale e dell’alta Val di Sole. L’ interno del Forte Zaccarana è parzialmente visitabile (solo con visite guidate).

Possibilità di rientro percorrendo il sentiero SAT 160.

 

Tempo di percorrenza: 2 ore 

Difficoltà: medio/facile