Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

EVENTI AL FORTE STRINO

7 luglio-14:00/3 agosto-23:00

7 luglio

ore 14.00|15.00|16.00: visita sensoriale SENSAZIONI FORTI. LE PIETRE RACCONTANO… a cura di Miscele d’Aria

Un percorso immersivo sensoriale, dinamico e itinerante pensato per i forti della Grande Guerra. Una partitura di emozioni dove la musica, le parole, i suoni si intrecciano con la regia del movimento di gruppo dei visitatori accompagnati da una guida/performer. Sensazioni libere, uniche, individuali, collettive.

La tecnologia ci permette, attraverso l’utilizzo delle cuffie wireless, di avere per ogni visitatore una percezione propria non alterata da rumori o distrazioni esterne.

Il forte è uno scrigno di testimonianze, emozioni, suoni, memorie, non alterate dal tempo; architetture pensate per proteggere centinaia di soldati.

Ragazzi, uomini, suoni di bombarde, respiri affannosi, grida, attese, parole, nostalgia.

2 agosto

ore 16.00: ESCURSIONE ANIMATA “LIBERI DA MORIRE”  a cura di Collettivo Clochart

ore 17.30: Concerto del Coro Presanella

Partiamo da qua! Dopo mesi di sofferenze indicibili, di morti e separazioni, orrori e devastazioni è arrivato il momento di gridare forte che vogliamo essere “liberi di morire”.

Unendo teatro e danza, musica e parole, si intrecciano storie individuali e collettive lungo i tracciati della Grande Guerra.

Sarà il coro a concludere il percorso per cantare assieme la speranza che dopo questa esperienza non vogliamo più la guerra.

3 agosto

ore 21.00: LA GUERRA DI TINA, spettacolo teatrale a cura dell’Associazione Culturale Lavisana

Ambientato durante il primo conflitto mondiale, La guerra di Tina è il monologo di una ragazza che racconta gli eventi che hanno portato all’arresto suo e della madre, episodi della sua prigionia nel campo di Katzenau, successivamente il ritorno alla vita in paese nel primo dopoguerra e gli albori del fascismo. I temi trattati sono la condizione femminile, ieri e oggi, il rapporto fra potere e popolazione, guerra e oppressione. Il materiale storico di riferimento sono le testimonianze di donne trentine arrestate ed internate nei campi di prigionia austriaci italiani. Storia d’amore in sottofondo.

Dettagli

Inizio:
7 luglio-14:00
Fine:
3 agosto-23:00